Seleziona il tuo paese per visualizzare le informazioni corrette / Select your country to display the correct information
Switzerland
INFOLINE  0840 888 555
logo
gravidanza
 

Le ultime novità sulle cellule staminali e su Genico

09/10/2012
Il Nobel per la medicina premia le cellule staminali

Foto (ANSA): John Gurdon e Shinya Yamanaka

Le scoperte mediche più importanti dell'anno riguardano le cellule staminali. Assegnato oggi il premio Nobel per la medicina al biologo John Gurdon e al Shinya Yamanaka, medico e ricercatore, che hanno provato che è possibile riprogrammare una cellula staminale matura affinché sia in grado di dar vita a qualsiasi altro tipo di cellula. Una scoperta che ha spalancato le porte alla medicina rigenerativa.

Queste cellule, chiamate cellule staminali pluripotenti indotte o iPS (induced pluripotent stem cells), sono state ottenute introducendo quattro specifici geni (Oct4, Sox2, c-Myc, klf4) nei fibroblasti di cavie da laboratorio, con l'aiuto di vettori retro-virali.

Gurdon aveva già dimostrato nel 1962 che la differenziazione delle cellule è un processo reversibile: il DNA di una cellula matura infatti, confermano i suoi studi, ha tutte le informazioni necessarie per dare vita a tutti gli altri tipi cellulari. Per le sue ricerche aveva utilizzato le rane e aveva ottenuto un girino sostituendo il nucleo di una cellula uovo con quello di una cellula intestinale matura.

Nel 2006, Yamanaka, ha dimostrato che i geni che contengono queste informazioni sono essi stessi in grado di riprogrammare la cellula, riportandola "indietro nel tempo" a uno stadio embrionale. In questo modo questa cellula, chiamata iPS (induced pluripotent stem cells), è in grado di generare tutti i tipi cellulari presenti all'interno dell'organismo. Nel 2007 Yamanaka ha inoltre dimostrato che le iPs si possono anche ottenere partendo da fibroblasti umani.

Queste scoperte permettono di accantonare i problemi etici legati alle ricerche con le staminali embrionali, ma soprattutto apre le porte alla vera medicina rigenerativa, quella in cui ognuno di noi potrebbe avere a disposizione cellule rigenerative senza problemi problemi di rigetto.

Gurdon e Yamanaka saranno premiati in una cerimonia ufficiale il 10 dicembre (anniversario della morte di Alfred Nobel, nel 1896) e riceveranno un premio ridotto a causa della crisi economica.

Vedi l'illustrazione delle scoperte

Fonti e approfondimenti:
Altre news
 
I nostri consulenti rispondono senza impegno a qualsiasi domanda
Clicca qui per essere ricontattato
Inviaci i tuoi dati e sarai ricontattato al più presto dal tuo consulente di zona
Cliccando 'Invia' autorizzi Genico al trattamento dei tuoi dati